CHIUDI

Nei giorni 10, 11 e 12 ottobre si terrà, presso il Polo Fiere di Lucca, MIAC - Mostra Internazionale dell’Industria Cartaria, la manifestazione ufficiale di Assocarta patrocinata da Confindustria Toscana Nord

Lucca, 4 ottobre 2018 - E’ nel cuore del distretto cartario più grande d’Europa che si svolgerà, a partire da mercoledì 10 ottobreMIAC – Mostra Internazionale dell’Industria Cartaria. Un distretto, comprendente tissue ed ondulato, che rappresenta il comparto più importante della provincia di Lucca e che, insieme alla produzione realizzata a Pistoia, conta circa 250 stabilimenti produttivi,  con 7.260 addetti il 95% dei quali sono concentrati nelle 120 aziende più grandi, per oltre 4 miliardi di fatturato. Numeri ancora più importanti se si prende in considerazione anche il comparto della produzione meccanica per il settore cartario, con 105 stabilimenti2.260 addetti925 milioni di fatturato stimati ed export intorno all'85%.

Saranno proprio le aziende produttrici dei macchinari a proporre anche in questa edizione, la venticinquesima, le loro novità, impianti e soluzioni d’avanguardia per gestire al meglio le varie fasi della produzione della carta e del cartone e della trasformazione del tissue.

La mostra ufficiale di Assocarta è stata presentata stamattina a Palazzo Bernardini da Paolo Culicchi, Vice Presidente, da Massimo Medugno, Direttore, da Gianmaria Pfeiffer Fabrizio Vallari, Direttore e Responsabile della comunicazione di Edipap che organizza l’evento, e Claudio Romiti, Vice direttore di Confindustria Toscana Nord. 

Un appuntamento ormai irrinunciabile per gli espositori leader del settore (176 gli espositori diretti più un centinaio di aziende rappresentate, per un totale di 276 aziende presenti in fiera, di cui quasi il 35% provenienti dall’estero) che si attendono di bissare o superare il successo dello scorso anno quando furono ben 6000 gli ingressi con visitatori provenienti da oltre 52 Nazioni.

I battenti di Miac 2018 apriranno mercoledì 10 ottobre alle ore 11:30 al Polo Fiere di Lucca con il tradizionale taglio del nastro, al quale seguirà una tavola rotonda dal titolo “Di quale fibra è l’economia circolare: lo sviluppo sostenibile alla prova dei fatti”, coordinata da Claudio Romiti, alla quale interverranno (in ordine alfabetico):

  • Giorgio Bartoli, Presidente Camera di Commercio di Lucca
  • Stefano Ciafani, Presidente di Legambiente
  • Giulio Grossi, Presidente di Confindustria Toscana Nord
  • Girolamo Marchi, Presidente di Assocarta
  • Alfredo Pini, Responsabile Area Normativa ISPRA.

Durante i 3 giorni della fiera si terranno inoltre convegni internazionali su temi importanti per il settore cartario. La partecipazione agli eventi è gratuita salvo la pre-registrazione sul sito www.miac.info. Nello specifico i seminari inseriti in programma sono:

  • 10 ottobre ore 14.00/16.50 - Verso la Cartiera Tissue 4.0
  • 11 ottobre ore 10.00/12.40 - Verso il Converting Tissue 4.0
  • 11 ottobre ore 14.20/17.00 - Fossili vs rinnovabili: quale mix energetico per la cartiera del futuro? - organizzato da Assocarta
  • 12 ottobre ore 10.00/12.30 - Economia circolare e misure ambientali per la qualità: il caso della carta da riciclare - organizzato da Comieco.

Ingresso gratuito e riservato agli operatori di settore. Gli orari della manifestazione: 10 e 11 ottobre ore 09.00/18.00 | 12 ottobre ore 09.00/15.30

_______________

Per festeggiare i 25 anni dalla nascita di MIAC Edipap e l’Istituto Superiore di Studi Musicali "Luigi Boccherini", con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e con la collaborazione di Confindustria Toscana Nord, organizzano un concerto dal titolo "Da Geminiani a Giacomo Puccini, i suoni di una città" che si terrà presso la Chiesa di San Francesco a Lucca giovedì 11 ottobre alle ore 21:30

Il concerto, presentato stamattina dal direttore dell’Istituto superiore di studi musicali “L.Boccherini” Fabrizio Papi e da Vittorio Armani, membro del Consiglio di indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, farà sintesi della straordinaria tradizione musicale di Lucca attraverso la musica di Geminiani, Catalani, Boccherini, passando dalla dinastia dei Puccini, dal nonno Domenico fino all’omaggio al grande Giacomo. A interpretare i brani in programma saranno l’Orchestra dell’ISSM “Boccherini”, diretta da GianPaolo Mazzoli con Simone Soldati al pianoforte.

L’evento è aperto alla partecipazione degli espositori del MIAC, degli operatori del settore e anche alla cittadinanza: gli interessati potranno ritirare i biglietti la sera stessa del concerto alla biglietteria di San Francesco, a partire dalle ore 19. L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
MIAC Innovation social award
Print power
CEPI 2050
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Fondazione per lo sviluppo sostenibile